chi siamo

 Dopo anni di esperienza lavorativa nel settore ittico Michele e Martina decidono nel Febbraio 2002 di intraprendere questa avventura ..... Un connubbio perfetto tra esperienza e fantasia hanno portato negli anni La Pescheria di Ciccio a essere un vero e proprio punto di riferimento per gli amanti del pesce.
Situata nel pieno centro storico e commerciale di Rapallo la "Pescheria di Ciccio" offre innumerevoli servizi ai propri clienti :
-Pesce Fresco
-Pesce Surgelato
-Prodotti affumicati
-Stoccafisso secco e baccala' anche bagnati
-Piatti pronti
e tanto altro ancora...
Inoltre vi offriamo la pulizia del pesce e delle cozze, ponendovelo in comode vaschette e gia' pronto da cucinare...
Consegna a domicilio gratuita 
e possibilita' di prenotazione piatti per feste o catering..
Contattaci o vieni a trovarci e  vedrai con i tuoi occhi...
 
Siamo anche su facebook: La Pescheria di Ciccio!!!!
 
La Pescheria di Ciccio 
Via Venezia 5
Rapallo (GE)
tel 0185/669205
oppure tramite mail
michele.senno@libero.it
 

siti consigliati...

 Vi Consigliamo di visitare questi siti...
www.fiordisapori.it
www.pesceritrovato.it
www.fishscale.eu
 

guestbook

michele
19/07/12, 22:54
Grazie Giuseppe sei troppo gentile vedo solo ora il tuo commento con colpevole ritardo.... che dire spero di ritrovarti a rapalloil piu' presto possibile
giuseppe conti
03/07/12, 22:03
Ciao Michele,oggi ho fotografato i tuoi bellissimi pesci,mi hai dato il tuo sito ..ed eccomi qui!! Domani grigliamo i tuoi sgombri...(o come si chiamano..) Complimentiper tutto,compresa la tua sempre squisita gentilezza!!!
michele
25/10/11, 14:29
cosa il sito o il pesce? ah ah
lara
24/10/11, 19:44
Ma. .. .e' FANTASTICOOOO! !! !! !! .. ..
michele
16/10/11, 22:21
quindi cosa aspetti? Vieni a provare...
lara
16/10/11, 22:06
buona idea per i piatti pronti!Ho un bar con una clientela particolarmente di fretta che vuole mangiare sano e di gusto e' una tavola fredda potrei preparare piatti al microonde e al forno e le vostre idee sono un vero toccasana per la mia attivita'!
martina
13/10/11, 22:29
ma e' carina!!!!!
lara
13/10/11, 22:19
potresti far smettere la neve. ?. .. .mi disconcentra. .. .prrrrrrrrrrrrr

Green Carpet...

 
 
 
 
 
 
 
Vi Aspettiamo tutti Giovedi 21 giugno dalle 19,30 in poi... Piazza Venezia!!!
 
 
 Una cena itinerante a cielo aperto, sottolineato da un lungo tappeto verde di circa due kilometri che sarà steso attraverso tutte le zone interessate all’evento.
Tovagliati in fiandra verde, stoviglie in ceramica, posateria, lume di candela e camerieri in divisa, non ci saranno i bicchieri, ma i calici con vino o champagne.
Per questo evento abbiamo creato per Voi il "Capriccio di Ciccio" un piatto da noi composto rigorosamente con pesce locale si parte con alici marinate alici salate crudite' di pesce azzurro la novita' estiva: l'orata al mojto passando al branzino in carpaccio per concludere con crostini di pate' di pesce gustando un buon calice di vino locale tutto compreso a soli 12 euro !!!
Non mancherà l’intrattenimento musicale, studiato per accontentare grandi e piccini con postazioni dislocate in varie zone della città: in zona castello la “Disco Music”; al Chiosco della Musica “Musica Classica”; al Chiosco dei Cavallini il “Revival”; in piazza Da Vigo, “la “baby dance”; in Piazza Delle Rane “musica da ascolto e da ballo”; in Piazza Venezia “folk, blues e jazz”; in Piazzetta Est ballo liscio e in piazza Del Pozzo si offrirà il più ampio ventaglio possibile di repertorio.
 
Evento clou della serata sarà una “dimostrativa” di golf sul lungomare in zona Vico delle Saline dove sarà costruito un campetto pratica golf per provare il “grip” ed i primi tiri con la mazza. Verrà inoltre organizzata una piccola gara dove si giocherà raggruppati in piccoli team e si dovrà tirare dalle postazioni sul molo tentando di spedire la pallina in mezzo al mare su di un green galleggiante di 36mq posto a 75 metri di distanza.
 
Ci sarà inoltre un intrattenimento offerto dalla FIG (Federazione Italiana Golf) che si articolerà in 3 fasi: dimostrativa di golf dentro ad un gonfiabile, lancio in mare e putting green.
Via spettiamo tutti in Piazza Venezia insieme ad altre specialita' offerte da altre importanti attivita' locali per passare una serata diversa in allegria e mangiando bene!!!

La pescheria di Ciccio

                                                                                      

Stokke' e baccala'

 
 
E' arrivato l'autunno e quindi inizia la stagione dello stoccafisso e baccala'...
Come ogni anno vi offriamo la piu' ampia scelta di stoccafisso sia secco (selezionato tra le migliori qualita') che bagnato passando ai filettoni di baccala' salinato e ammollato... per i palati piu' fini troverete anche baccala' con spina budelli di stoccafisso e teste secche....
Provate dal martedi' al venerdi il nostro stoccafisso bagnato qualita' gran premiere bagnato solo ed esclusivamente con idrato di calcio come prevede la legge . la sua compattezza e il suo colore naturale è indice di genuinita' .
I filettoni di baccala' sempre fresco mai surgelato è bello spesso e morbido quindi adatto a qualsiasi ricetta persino crudo...
Vi aspettiamo per consigliarvi e servirvi nel miglior modo possibile .
Per ricette vi consigliamo di visitare il sito: www.fiordisapori.it
 
 
 
 
 
 
 
 

Le alici salate sono pronte..vi veniamo a trovare.

Non ci sono voci in questo menù

alcune ricette....

24 ottobre 2011
alcune ricette....
 
Bavette al pesce spada

Ingredienti: 

400 g di bavette; 1 trancio di pesce spada di circa 400 g; 400 g di pomodori adatti per fare il sugo; 1 melanzana di circa 200 g; 1/2 cucchiaio di capperi; 1/2 bicchiere di vino bianco secco; 



Procedimento:
 

Pulire il trancio di pesce spada e farne piccole striscie. 
Passate i pomodori per pochi secondi in acqua bollente e successivamente in acqua fredda in modo da poterli pelare con facilità, togliete i semi e spezzettateli.
Lavate la melanzana e tagliatela a fette sottili quindi friggetela in padella con un filo di olio ben caldo.
In un altra padella preparate un soffritto di cipolla e quando la cipolla comincia a prendere colore, unite il pesce spada, facendolo rosolare. Mescolare per qualche minuto.
A questo punto salete e pepate poi aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco e i pomodori. Lasciate cuocere per circa 15 minuti e poi unite i capperi che avrete precedentemente lavato per togliere il sale. Aspettate un minuto o due e quindi aggiungete le melanzane.
Lasciate cuocere il tutto per circa 5 minuti quindi unite le bavette al dente che avrete precedentemente cotto. Saltate in padella in modo che il tutto si amalgamami bene. Servite in tavola. 

alcune ricette....

24 ottobre 2011
alcune ricette....
 

Rombo all'alloro

DOSE PER 4 PERSONE
2 rombi da g 800 cad. - latte g 900 - olio extravergine di oliva g 80 - 20 spicchi di aglio - 4 foglie di alloro - maggiorana fresca - sale - pepe in grani 

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30'
Private della testa i due rombi, divideteli a metà per il lungo eliminando le interiora: otterrete 4 porzioni da g 250 ciascuna. Tagliate le foglie di alloro a pezzetti e con questi picchiettate solamente la pelle del pesce. Scaldate in una padella l'olio, quindi cuocetevi il rombo 5' per parte, a fuoco moderato, salandolo poco soltanto a fine cottura. Cuocete nel latte gli spicchi di aglio, ai quali avrete tolto il germoglio. Saranno pronti dopo 5' di bollitura. Frullate l'aglio con il latte, salate leggermente e pepate a piacere. Servite il pesce con la crema all'aglio e con foglioline di maggiorana fresca.

alcune ricette....

24 ottobre 2011
alcune ricette....
 
 

Spiedini di pescatrice

DOSE PER 4 PERSONE 
verdure miste pulite (rapa, carota, punte di asparago, taccole, piselli e fave sgranati) in tutto kg 1,2 - 16 bocconcini di pescatrice g 600 - olio extravergine di oliva g 60 - spezie miste in polvere (paprica dolce, zenzero, chili) - aceto balsamico - sale 

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20' 
Con la mandolina, tagliate la rapa e la carota a fettine sottilissime che cuocerete brevemente a vapore insieme con tutte le altre verdure miste; dovranno restare molto al dente. Preparate 4 spiedini con i bocconcini di pescatrice, conditeli con metà dell'olio, un pizzicone di spezie in polvere, poco sale, e cuoceteli sulla griglia ben calda. Eliminate la buccia delle fave, quindi condite tutte le verdure con l’olio rimasto e un cucchiaio di aceto balsamico e un pizzico di sale. Servite lo spiedino caldo insieme alle verdure tiepide.

alcune ricette....

24 ottobre 2011
alcune ricette....
 

Spaghetti con alici e pomodoro

DOSE PER 4 PERSONE 
pomodori g 400 - spaghetti g 250 - alici fresche spinate g 160 - pane grattugiato g 60 - olio extravergine di oliva g 50 - 2 spicchi di aglio - 2 limoni - timo - aneto - sale - pepe 

TEMPO DI PREPARAZIONE: 35' 
Fate marinare le alici, aperte a libro, per 30', con il succo dei limoni, un pizzico di sale e uno di pepe. Pelate e svuotate i pomodori, poi tagliate a tocchi la polpa, saltatela in padella per 5' con l’aglio e senza grassi. Spegnete, salate e aromatizzate con un pizzico di timo e di aneto. In una padellina versate metà dell’olio e il pane grattugiato tostandolo fino a doratura. Lessate gli spaghetti, conditeli con il pomodoro, le alici, scolate e asciugate dalla marinatura, il pane fritto e l’olio rimasto.

devi sapere che...

Il pesce è ricco di proteine, può sostituire la carne (il cui consumo non dovrebbe superare le due-tre volte la settimana) e inoltre contiene gli acidi grassi essenziali, omega 3, ottimi per prevenire sia il cancro sia le malattie cardiovascolari.

 

Sono i pesci più grassi quelli che apportano la maggiore quantità di omega-3: sardine e salmoni (soprattutto se selvaggi, perché quelli di allevamento ne sono meno provvisti) sono al primo posto nella classifica dei pesci benefici, sebbene sia importante non abusarne perché sono più calorici degli altri pesci.

 

Oltre agli omega 3 è importante tenere d’occhio anche gli acidi grassi omega 6 (di origine per lo più animale, quindi contenuti nella carne, nelle uova e nel pollame, oltre che negli oli di semi)che, invece, hanno effetti negativi sulla salute, poiché vengono utilizzati dall’organismo per produrre alcune sostanze coinvolte nell’infiammazione. L’apporto di omega-6 e di omega-3 dovrebbe essere il più possibile paritario, mentre l’attuale alimentazione occidentale contiene da 10 a 20 volte più omega 6 che omega 3.

Nello specifico, alcuni studi suggeriscono che gli omega 3 potrebbero ridurre il rischio di cancro al seno, del colone della prostata e diminuire la capacità delle cellule maligne di dar luogo a metastasi.

 

I pesci più grossi sono migliori?

 

Se questa affermazione può avere un senso dal punto di vista gastronomico, almeno per alcune specie, dal punto di vista della salute la faccenda è diversa.

I mari sono mediamente piuttosto inquinati e molte sostanze tossiche si accumulano nell’organismo dei pesci. Più a lungo vivono i pesci, più diventano grandi e più sono le sostanze tossiche che contengono.

 

L’allarme degli esperti riguarda soprattutto il mercurio, che non ha effetti cancerogeni bensì tossici sul sistema nervoso.

 

Scegliere pesci di piccola taglia è quindi una buona alternativa, anche se così facendo si rinuncia spesso a un maggior apporto di omega 3. La soluzione consigliata sta nel giusto mezzo: privilegiare i pesci piccoli e magri nella maggior parte dei pasti, ma consumare di tanto in tanto anche pesci di grossa taglia per il maggior apporto di omega 3.

 

In nessun caso bisogna rinunciare ai benefici offerti da una dieta ricca di pesce, ma è utile abituarsi a consumare anche le specie che tradizionalmente sono considerate meno pregiate (come il pesce azzurro): richiedono un po’ più di pratica nella preparazione rispetto al classico trancio di salmone al forno, ma sono saporite ed economiche.

 
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy